26-hamburger-delicious

E’ successa una tragedia: mi sono  fatto chiatto e mi sono dovuto mettere  a dieta.
E, da quando mi sono messo a dieta, vivo un dramma,

Quando cammino per la strada, vedo ovunque tentazioni che mi chiamano: frittatine, paste cresciute, pizze a portafoglio, arancini, polli allo spiedo, sfogliatelle, cannoli, babà, etc esposti nelle vetrine dei negozi fanno bella mostra di sé e mi chiamano come le sirene facevano con Ulisse.

Per questo motivo, diciamo che di deroghe a questa dieta ce n’è stata più di una e sono state tutte da me apprezzate fino in fondo.26

Una di queste l’ho fatta presso il famoso “26 hamburger e delicious” di Cava de’ Tirreni”, un locale che in pochissimi anni ha ottenuto un successo strabiliante grazie a dei burger superimbottiti e molto scenografici.che si sviluppano in lunghezza piuttosto che in larghezza.

Il locale tutto sommato è piccolino, per nulla particolare e molto giovanile: ci si siede su sgabelli appollaiati su tavoli alti. Il servizio è altrettanto giovanile e molto celere, gentile ed efficienti. Insomma, tutto è nello stile di un vero pub.

Riguardo ai panini dico subito che non  sono gustosi come appaiono nelle foto sapientemente veicolate sui socials. Sono sì buoni, ma non come sembra.26a

Io ne ho assaggiati due: il pavone e quello che, secondo me, è valso il successo di questa hamburgheria: il “mamma Enza”, un panino in cui il pane viene sostituito dalla frittata di pasta e in mezzo c’è l’hamburger di chianina. Trattasi una bomba calorica per la verità saporita, ma sinceramente nella mia vita ho mangiato di meglio, anche nella stessa Cava. Come dolci, anche questi fatti da loro, era disponibile solo la cheesecake ( al pistacchio, al kinder bueno e non so più come), ma non mi ha appassionato.

In conclusione, per la verità son rimasto un po’ deluso . Tanto  è vero che, appena sono uscito da questo locale, la prima cosa che ho pensato è che la pubblicità è l’anima del commercio.

Locale 6

Servizio 7

Cibo 6,5

Prezzo 5

Annunci

Pubblicato da narrabondo

A volte viaggio, altre volte mangio. Di solito respiro. Da quando ho percorso il cammino di Santiago per la prima volta, ho deciso che il mondo è più bello se visto a piedi. Se visito una città, raramente prendo un autobus o una metropolitana. La trovo una perdita di tempo che impedisce di godere appieno del viaggio. Sono nato a Napoli e, anche se ormai vivo lontano, continuo ad amarla profondamente. Conosco la Spagna come le mie tasche, ma continuo a trovare sempre una scusa per tornarci e viverla. Ciò nonostante ogni tanto però fingo di interessarmi a qualche altro paese e ne scrivo. Scrivo pure di roba da mangiare e ristoranti, ma è solo una scusa per giustificare la mia pancia.

Unisciti alla discussione

8 commenti

  1. Anche a me è capitato di rimanere delusa da un locale che invece nelle foto sembrava meglio (e soprattutto dove il cibo sembrava più “speciale”). L’ultima volta mi è capitato a Berlino dove ero andata in un locale che su Instragram era davvero bello, con piatti favolosi… poi una volta arrivata lì mi sono ritrovata in una specie di bar in un centro commerciali, dove abbiamo mangiato così così. Per cui capisco la delusione!

    Mi piace

    1. Eh sì, Silvia.
      Nella specie il pub recensito ha avuto un boom tale da averne aperto anche altri locali.
      I social network servono per far conoscere posti di nicchia, ma purtroppo anche per creare dei mostri.
      Ciao!

      Piace a 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Con i libri in paradiso

I libri servono a capire e a capirsi

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

MioCaroBlog

Positiva, sempre!

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Num3ri v 2.0

I miei numeri - seconda versione

SOGNA VIAGGIA AMA

L' essenza dello spirito dell'uomo sta nelle nuove esperienze

Roma03

La guida di Roma e provincia per bambini da 0 a 3 anni, neonati e gravidanza: ludoteche, librerie, parchi, corsi, eventi e laboratori!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: