20150626_124027

La signora Florentina Martinez Blasco  rappresenta uno dei più bei ricordi della mia permanenza ad Alicante. In primo luogo perché è una brava persona – e, di questi tempi è fatto eccezionale – dopodiché perché un giorno si è presa la briga di aiutare uno sconosciuto che, per un disguido burocratico, correva il rischio di non vedersi convalidare l’unico esame sostenuto ad Alicante.

20150626_140606La sig.ra Floren, infatti, si prese il mio indirizzo e mi spedì a casa un pacco con tutte le carte di cui avevo bisogno.

Non lo fece perché doveva farlo, né perché ero io a chiederglielo, ma semplicemente perché  si trattava di una buona azione.

Per questo motivo, ora che mi trovo nei paraggi, ci tengo ad andarla  a salutare.

20150626_142159

Ora l’università di Alicante, oltreché in autobus, si può raggiungere anche con un comodissimo e spaziale tram.

Persino quando il campus è semi-deserto, visto che i corsi sono finiti e gli esami devono ancora iniziare. E’ bello tornare davanti alla biblioteca generale, bere alla fontanella della facoltà di economia e aggirarmi per i prati del campus.

Sennonché della signora Floren non v’è nessuna traccia.

Per questo, dopo aver chiesto informazioni in portineria, decido di attendere il suo arrivo pranzando al “club social”.

Si mangia male esattamente come 5 anni fa, ma fortunatamente è rimasta invariata anche la simpatia degli impiegati.

Non credevo che la signora Floren, nel vedermi, mi riconoscesse subito.

Invece, appena passo davanti alla sua porta, mi chiede subito come stia.

Si ricorda tutto, anche se probabilmente ogni anno di ragazzi come me gliene passano davanti a migliaia.

Mi fa piacere.

E’ una brava persona  ed andarla a salutare è innanzitutto un regalo per me.

Annunci

Pubblicato da narrabondo

A volte viaggio, altre volte mangio. Di solito respiro. Da quando ho percorso il cammino di Santiago per la prima volta, ho deciso che il mondo è più bello se visto a piedi. Se visito una città, raramente prendo un autobus o una metropolitana. La trovo una perdita di tempo che impedisce di godere appieno del viaggio. Sono nato a Napoli e, anche se ormai vivo lontano, continuo ad amarla profondamente. Conosco la Spagna come le mie tasche, ma continuo a trovare sempre una scusa per tornarci e viverla. Ciò nonostante ogni tanto però fingo di interessarmi a qualche altro paese e ne scrivo. Scrivo pure di roba da mangiare e ristoranti, ma è solo una scusa per giustificare la mia pancia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Con i libri in paradiso

I libri servono a capire e a capirsi

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

MioCaroBlog

Positiva, sempre!

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Num3ri v 2.0

I miei numeri - seconda versione

SOGNA VIAGGIA AMA

L' essenza dello spirito dell'uomo sta nelle nuove esperienze

Roma03

La guida di Roma e provincia per bambini da 0 a 3 anni, neonati e gravidanza: ludoteche, librerie, parchi, corsi, eventi e laboratori!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: