Senza categoria

Equitalia ( oggi Agenzia delle Entrate Riscosione ) mi ha rotto…. le scatole

Caro Renzi,

so che in questo periodo sei molto preso dalla campagna elettorale ( oltreché dal tuo ego), per cui sono quasi certo che non leggerai questa mia.

Ciò nonostante ho deciso di scriverti per chiederti come ti sentiresti se un ladro entrasse nel tuo negozio, ti facesse sparire la merce e poi ti denunciasse perché non gli hai fatto lo scontrino.

A me, grosso modo, è successo proprio questo e il ladro in questione è la tua creatura: l’Agenzia delle Entrate –  Riscossione, ovvero l’ex Equitalia.

Vuoi sapere come è andata la storia?

La situazione, infatti, è talmente surreale  da meritare di essere brevemente illustrata, in quanto rientra in quella casistica che vede gli enti della riscossione protagonisti di veri e propri comportamenti vessatori nei confronti del cittadino, visto che le somme che Agenzia delle Entrate Riscossione ha richiesto  devono essere corrisposte dalla Agenzia delle Entrate – Riscossione medesima.

Sarò breve: prima ho ricevuto una serie di cartelle esattoriali,  le ho impugnate davanti ai Tribunali competenti e le ho fatte annullare con sentenza, dopodiché ho iniziato a ricevere una serie ulteriore di cartelle per circa 2.000,00 euro perché non avrei pagato l’imposta di registro delle sentenze medesime.

Solo che, come è noto, il pagamento dell’imposta di registro spetta alla parte soccombente ( cioè all’Equitalia) e  ora l’Equitalia quei soldi, che LEI non ha corrisposto, li sta chiedendo a me con TANTO DI SANZIONE.

Domanda: viviamo in uno stato di diritto oppure no?

P.S. PERCHE’ LA FOTO DELLE POLPETTE? PERCHE’, QUANDO SI TRATTA DI MANGIARE, LO STATO ITALIANO E’ SEMPRE IN PRIMA LINEA!

Annunci

16 commenti

  1. No, dico… 2 milioni di Euro?
    Secondo me questo dipende (anche) dal fatto che si tratta di sistemi informatici poco precisi ed utilizzati da personale poco preparato. Ovvio si tratti di errori, che però obbligano il cittadino a fare salti mortali per dimostrare di avere ragione.

    Mi piace

      1. Sì, ho scritto una scemata, ma il discorso non cambia. Se non sono dovuti, non sono dovuti.
        Resta il fatto che secondo me è tutto frutto di inadeguatezza di sistemi informatici e di personale.

        Mi piace

  2. Qui credevo di aver trovato o ritrovato un elemento perso per viaggi e mi ritrovo ancora a combattere con equitalia, si perché la mia azienda mi ha obbligata a fare da messo notificatore, ma io non lo voglio e non lo volevo fare… non ho pelo sullo stomaco e le brutte comunicazioni ci andasse quel cretino a darle, non che ci mandi un povero cristo. Comunque sono sempre senza parole

    Piace a 1 persona

  3. L’ha ribloggato su Please Another Make up by lellaj1005e ha commentato:
    Portate pazienza per l’assenza nel postare ma ci sono tante cose che in Italia non vanno e soprattutto qui non si è ancora capito che il potere è nelle mani di chi si alza e va a lavorare: in fondo un capo ha modo di esistere solo per organizzare più teste, no?
    Mica X decidere della propria vita!
    Io sono nauseata e voi?
    Leggete cosa è accaduto a narrabondo 😡

    Piace a 1 persona

  4. La foto delle polpette perché dovrebbero essere avvelenati per loro e non tanti poveri animaletti cani e gatti la vera sporcizia sta nei loro comportamenti e purtroppo non vi è possibilità di reagire.
    Sherabientot

    Non posso mettere mi piace perché è una cosa orribile Equitalia o Agenzia delle Entrate Sono dei ladri col diritto di rubare e per conto dello Stato che cambiando discorso è lo stesso che lucra sulle sigarette “il fumo uccide” e le slot machine che ” il gioco può dare dipendenza”.

    Mi piace

  5. Intendevo dire che certamente singolarmente si comincia a fare delle lunghissime e noiosissime opposizioni Ma comunque non si riesce cmq a cambiare il sistema purtroppo questa è la mia sensazione.
    SherAuguri

    Mi piace

      1. Lo Stato non ha l’autorevolezza né la capacità di dire di no secchi di fronte ha tanti fatti che vanno per me dalla svastica tatuata di un giocatore importante come Giordano alla esibizione gli stendardi dei centri sociali CasaPound uno per tutti…
        Sherabientot

        Mi piace

      1. Dispiace dirlo però è anche vero che ci si accorge di queste cose solo quando finiamo per sbatterci il muso contro. Gli italiani in questo sono più colpevoli dei loro politici!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...