osteria-giulietta-e-romeo

L’osteria Giulietta e Romeo è un localino moderno che si trova nel centro di Verona. La proprietà è la stessa dell’osteria “Al Duca” ed offre praticamente la stessa formula: un primo e un secondo della tradizione veneta o comunque della vicina Lombardia a 19 euro ( salvo varianti). Il locale è senza troppi fronzoli e abbastanza moderno, ma comunque piacevole quanto basta.

Appena ordinato, i primi ci sono stati portati dopo neanche due minuti.

Brutto segno per chi sa cosa significa cucinare.

In ogni caso non erano niente male.

I tortelli di zucca al burro e grana, che sono tipici della vicina Mantova, erano dolci al punto giusto e mi sono piaciuti. Sulla scorta di tanto, ho apprezzato anche l’assaggio di bigoli al ragù d’asino. Altri piatti interessanti proposti dal menù sono  le tagliatelle al ragù d’anatra e le penne al radicchio e gorgonzola ovvero con speck, zucchine e zafferano.

bigoli

Quanto ai secondi,  ho trovato buone le polpettine di puledro alla griglia con contorno di patate al forno e un poco scialbo il fegato alla veneziana. Sinceramente, forse avrei dovuto provare lo stufato di manzo all’amarone con polenta.

Buono anche il vino della casa.

Ho trovato, invece, molto scemi e assolutamente poco invitanti i dolci.

In conclusione, quello testé descritto è un locale del centro in cui si mangia benino con poco ( circa 25 euro a cranio), ma sinceramente non mi ha entusiasmato.

Si può provare se non si hanno idee alternative, ma altrimenti conviene sperimentare altro. Inoltre, detto tra noi, i proprietari sono un tantino “scostanti” e “abulici” con chi non è di Verona, ma questo purtroppo è un aspetto molto diffuso in questa provincia.

Annunci

Pubblicato da narrabondo

A volte viaggio, altre volte mangio. Di solito respiro. Da quando ho percorso il cammino di Santiago per la prima volta, ho deciso che il mondo è più bello se visto a piedi. Se visito una città, raramente prendo un autobus o una metropolitana. La trovo una perdita di tempo che impedisce di godere appieno del viaggio. Sono nato a Napoli e, anche se ormai vivo lontano, continuo ad amarla profondamente. Conosco la Spagna come le mie tasche, ma continuo a trovare sempre una scusa per tornarci e viverla. Ciò nonostante ogni tanto però fingo di interessarmi a qualche altro paese e ne scrivo. Scrivo pure di roba da mangiare e ristoranti, ma è solo una scusa per giustificare la mia pancia.

Unisciti alla discussione

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Con i libri in paradiso

I libri servono a capire e a capirsi

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

MioCaroBlog

Positiva, sempre!

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Num3ri v 2.0

I miei numeri - seconda versione

SOGNA VIAGGIA AMA

L' essenza dello spirito dell'uomo sta nelle nuove esperienze

Roma03

La guida di Roma e provincia per bambini da 0 a 3 anni, neonati e gravidanza: ludoteche, librerie, parchi, corsi, eventi e laboratori!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: