Il locale si trova in una traversa del corso principale di Salerno ( via Raffaele Conforti), dispone di circa 80 coperti, ha un arredamento semplice ed è estremamente pulito.

Fatta questa doverosa premessa, Ciripizza, per la verità, offre anche diversi primi e secondi.

A pranzo, più in particolare, propone anche un menù a poco prezzo – mi pare 8/9 euro – con piatti semplici, ma niente male.

Epperò, se il locale si chiama Ciri-pizza, vorrà pur dire qualcosa? Per i  salernitani è un locale da consigliare proprio per la pizza e – siccome trovare una buona pizza a Salerno è una mission impossible – ho voluto provare anche io la pizza di Ciripizza.

ciripizza

Sinceramente? La definirei supponente.

Ora non dico che pretendo una pizza-chissà-che ( da scriversi tutto attaccato come ho fatto ), ma almeno una pizza-pizza.

Ciripizza, infatti, serve una pizza volutamente ed estremamente sottile per darsi un tono e creare uno stile ciripizza. Epperò, secondo me, la pizza adda essere pizza, non una sottiletta impastata e croccante.

Insomma, a me non e piaciuta proprio sinceramente, benché abbia l’abbia provata più volte e più volte abbia provato il giro di pizza proposto da loro.

La loro volontà di distinguersi, tuttavia, non mi ha però convinto  per la metodologia da loro seguita. Tanto è vero che da loro non mi è sembrato di mangiare una pizza cotta nel forno a legna

Per questo è con molto rammarico che non posso consigliarla.

 

 

Annunci

Pubblicato da narrabondo

A volte viaggio, altre volte mangio. Di solito respiro. Da quando ho percorso il cammino di Santiago per la prima volta, ho deciso che il mondo è più bello se visto a piedi. Se visito una città, raramente prendo un autobus o una metropolitana. La trovo una perdita di tempo che impedisce di godere appieno del viaggio. Sono nato a Napoli e, anche se ormai vivo lontano, continuo ad amarla profondamente. Conosco la Spagna come le mie tasche, ma continuo a trovare sempre una scusa per tornarci e viverla. Ciò nonostante ogni tanto però fingo di interessarmi a qualche altro paese e ne scrivo. Scrivo pure di roba da mangiare e ristoranti, ma è solo una scusa per giustificare la mia pancia.

Unisciti alla discussione

6 commenti

  1. Sono una vera amante della pizza e so apprezzare vari tipi: spessa, sottile, con tanto bordo, senza bordo… perfino a teglia (se fatta bene)
    Se la pizza è buona non mi soffermo su: la vorrei così o cosà, quelli sono gusti personali… ma in questa foto vedo il bordo tutto bruciacchiato 😦 e visto che dici non essere forno a legna, non è nemmeno quel bruciacchiato “saporito”. Sinceramente non mi ispira, ma com’era? Alla fine non dici se era buona…

    Mi piace

  2. Visto che siete cosi esperti volevo dirvi che ciripizza ha il forno a legna. Almeno prima di scrivere delle critiche informatevi. Altrimenti siete poco credibili come critici gastronomici.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Con i libri in paradiso

I libri servono a capire e a capirsi

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

MioCaroBlog

Positiva, sempre!

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Num3ri v 2.0

I miei numeri - seconda versione

SOGNA VIAGGIA AMA

L' essenza dello spirito dell'uomo sta nelle nuove esperienze

Roma03

La guida di Roma e provincia per bambini da 0 a 3 anni, neonati e gravidanza: ludoteche, librerie, parchi, corsi, eventi e laboratori!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: