dafranco

A Vico Equense la pizza al metro l’hanno inventata e la sanno fare come si deve,  per cui è naturale che molti locali qui provino a cimentarsi in questa arte e  si cimentino, tutto sommato, con dei buon risultati.

Tra questi vi è anche la prosciutteria/salumeria/panetteria da Franco, un locale spartano che è (diventato) anche pizzeria e che già dall’esterno fa tanta  simpatia.

Diciamoci la verità: è divertente ordinare un metro e più di pizza i da mangiare in compagnia su dei tavolacci con attorno dei prosciutti appesi. Eppoi trattasi del classico locale alla mano in cui ammazzare una delle tante serate estive in un paese, Vico Equense, che – a furia di accumulare stelle Michelin – ha troppi ristoranti esosi.

pizza-al-metro

Si passa quindi volentieri sopra sul servizio frettoloso, le postate e i bicchieri di plastica, nonché al tavolo da condividere con avventori sconosciuti ( anche perché la pizza è buona).

Ciò su cui non si può passare sopra è che Da Franco tradisca la sua natura e si faccia pagare come e più di una pizzeria normale senza avere il senso della misura.

E’ vero, è a pochi passi dalla piazza principale di Vico.

E’ vero – come già scritto poc’anzi-  fa una pizza che non è male.

Epperò non è detto che bisogna approfittarsi così del fatto che il locale,  tutto sommato piccolo, si riempia facilmente.  Un prezzo dovrebbe essere sempre parametrato alla qualità e al servizio offerto, principio che nella specie non è assolutamente rispettato.

Per cui, caro Franco, mi spiace ma non ti consiglio.

Annunci

Pubblicato da narrabondo

A volte viaggio, altre volte mangio. Di solito respiro. Da quando ho percorso il cammino di Santiago per la prima volta, ho deciso che il mondo è più bello se visto a piedi. Se visito una città, raramente prendo un autobus o una metropolitana. La trovo una perdita di tempo che impedisce di godere appieno del viaggio. Sono nato a Napoli e, anche se ormai vivo lontano, continuo ad amarla profondamente. Conosco la Spagna come le mie tasche, ma continuo a trovare sempre una scusa per tornarci e viverla. Ciò nonostante ogni tanto però fingo di interessarmi a qualche altro paese e ne scrivo. Scrivo pure di roba da mangiare e ristoranti, ma è solo una scusa per giustificare la mia pancia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Con i libri in paradiso

I libri servono a capire e a capirsi

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

MioCaroBlog

Positiva, sempre!

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Num3ri v 2.0

I miei numeri - seconda versione

Veronica Iovino

Sogna Viaggia Ama

Roma03

La guida di Roma e provincia per bambini da 0 a 3 anni, neonati e gravidanza: ludoteche, librerie, parchi, corsi, eventi e laboratori!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: