Caro Apostolo Giacomo,

quando eri rimasto deluso per l’insuccesso della tua predicazione in Spagna, ti apparve la Madonna ancora in vita  donandoti un pilastro e chiedendoti di edificare in quel punto un Santuario in suo onore. Quel Santuario, che si trova a Saragozza, ancora oggi è meta di migliaia di pellegrini.

Ancor più pellegrini, poi,  percorrono l’antico cammino per pregare sulla tua tomba.

Non sei un Santo dall’intercessione facile tu – visto che anzi pretendi  sacrifici e sudore lungo tutto il cammino – e io non ti chiedo di certo di rendermi quest’ultimo più agevole.

Ti chiedo però – nel giorno in cui la città compostelana è in festa per celebrarti – di non smettere mai di indicarmelo per consentirmi di arrivare alla Meta.

Apostolo Santiago,

sono qui come le migliaia di pellegrini nel corso dei secoli offrendo a Dio la stanchezza del Cammino.

Vengo con il desiderio di imparare a camminare per la strada della Vita che è  Cristo.

Aiutami tu che hai seguito il Maestro fino a dare la tua vita per Lui. Dammi un cuore grande e generoso come il tuo perché possa anche io essere un apostolo di Cristo.

Maria Santissima,  REGINA degli Apostoli, fammi sentire l’amore e la tenerezza del tuo cuore.

Aiutami con il tuo sorriso e il tuo amore di Madre a percorrere il cammino della vita con l’allegria dei figli di Dio.

  • Prega per noi, Santiago, affinché posiamo essere degni di raggiungere le promesse del nostro Signore Gesù Cristo.

Accetta Signore le nostre suppliche per mezzo del tuo Apostolo Santiago e fa sì che il pellegrinaggio al suo Sepolcro, faro dell’unità cristiana, ci spinga a percorrere assieme il cammino che conduce alla gloria eterna.

Per Gesù Cristo nostro Signore, Amen!

Annunci

Pubblicato da narrabondo

A volte viaggio, altre volte mangio. Di solito respiro. Da quando ho percorso il cammino di Santiago per la prima volta, ho deciso che il mondo è più bello se visto a piedi. Se visito una città, raramente prendo un autobus o una metropolitana. La trovo una perdita di tempo che impedisce di godere appieno del viaggio. Sono nato a Napoli e, anche se ormai vivo lontano, continuo ad amarla profondamente. Conosco la Spagna come le mie tasche, ma continuo a trovare sempre una scusa per tornarci e viverla. Ciò nonostante ogni tanto però fingo di interessarmi a qualche altro paese e ne scrivo. Scrivo pure di roba da mangiare e ristoranti, ma è solo una scusa per giustificare la mia pancia.

Unisciti alla discussione

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Con i libri in paradiso

I libri servono a capire e a capirsi

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

MioCaroBlog

Positiva, sempre!

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Num3ri v 2.0

I miei numeri - seconda versione

SOGNA VIAGGIA AMA

L' essenza dello spirito dell'uomo sta nelle nuove esperienze

Roma03

La guida di Roma e provincia per bambini da 0 a 3 anni, neonati e gravidanza: ludoteche, librerie, parchi, corsi, eventi e laboratori!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: