ivan4.jpg

Tre anni,  ci sono voluti quasi tre anni dalla sua apertura e un treno fortunatamente soppresso per scoprire la rosticceria Ivan Italian Chef  e i suoi calzoni al forno.

Infatti diverse settimane fa, mentre vagavo nervosamente con uno zaino sulle spalle per cercare un modo per ovviare ai disservizi di trenitalia, mi sono imbattuto in questa piccolo ma accogliente locale  sito nei pressi della stazione ferroviaria, avendo finalmente la possibilità di rivalutare del tutto il mondo dello street food salernitano.

Innanzitutto, c’è da dire che è qualcosa di più rispetto ad una semplice rosticceria e – a differenza delle sue omologhe ippocratiche – il bancone del locale in questione non è per nulla inguacchioso e quasi bandisce i fritti per prediligere prodotti da forno quali le classiche pizzette quadrate e, più in particolare, le schiacciate e i calzoni con prosciutto, salame o pesto davvero sublimi.

La loro leggerezza è tale che, non appena ne ho mangiato uno, ne ho subito voluto provare un altro.ivan1.jpg

Eppoi basta: per una volta sono riuscito a far prevalere la forza di volontà sulla proverbiale ingordigia.

Nei giorni immediatamente successivi, appena ne ho avuta l’occasione, sono però voluto tornare da Ivan per provare il resto del repertorio: le pizze, le focacce,i panuozzi, gli arancini e pure i crocché.

A pranzo poi vengono preparati dei primi,  dei secondi e dei  contorni  a prezzi molto convenienti, ma senza eccedere con l’olio e i condimenti come usa fare la concorrenza.ivan-italian-chef.jpg

Non sto qui a citarvi le proposte che ho trovato  né ciò che io ho personalmente provato: il menù infatti cambia ogni giorno e  contempla piatti  sia di mare che soprattutto di terra, anche con la possibilità di optare per salumi vari, nonché per la classica parmigiana.
Quel che, in tutta franchezza, posso dirvi è che tutto è stato di mio gradimento.

Ovvero non si è trattato semplicemente di un pasto economico e veloce, ma di una sosta molto gradita che mi fa rimpiangere i tempi in cui venivo a Salerno tutti i giorni ed ero sempre alla ricerca di un posto dove pranzare.

Allo stesso  modo non può che risultare gradita l’estrema cordialità del personale e la pulizia del locale.

Insomma,  la faccio breve: andateci perché si tratta di un locale inedito da 10 e lode

-> Dove si trova: Ivan Italian Chef – Corso Garibaldi 41 – Salerno

Annunci

Pubblicato da narrabondo

A volte viaggio, altre volte mangio. Di solito respiro. Da quando ho percorso il cammino di Santiago per la prima volta, ho deciso che il mondo è più bello se visto a piedi. Se visito una città, raramente prendo un autobus o una metropolitana. La trovo una perdita di tempo che impedisce di godere appieno del viaggio. Sono nato a Napoli e, anche se ormai vivo lontano, continuo ad amarla profondamente. Conosco la Spagna come le mie tasche, ma continuo a trovare sempre una scusa per tornarci e viverla. Ciò nonostante ogni tanto però fingo di interessarmi a qualche altro paese e ne scrivo. Scrivo pure di roba da mangiare e ristoranti, ma è solo una scusa per giustificare la mia pancia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Con i libri in paradiso

I libri servono a capire e a capirsi

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

MioCaroBlog

Positiva, sempre!

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Num3ri v 2.0

I miei numeri - seconda versione

SOGNA VIAGGIA AMA

L' essenza dello spirito dell'uomo sta nelle nuove esperienze

Roma03

La guida di Roma e provincia per bambini da 0 a 3 anni, neonati e gravidanza: ludoteche, librerie, parchi, corsi, eventi e laboratori!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: