Che figura di Scanzi !

Andrea Scanzi è un tipo talmente Scanzi, ma talmente Scanzi, ma talmente Scanzi, da essere nient’altro che un emerito ed incommensurabile Scanzi.

Scrive articoli, pubblica libri, si esibisce al teatro, eppure la conclusione è sempre la stessa: è uno Scanzi.  Non lo dico io, lo dice lui: “io sono”, “io faccio”, “io posso”.

Lo dice con quella stessa mania di grandezza di cui è affetto Brunetta e di cui esprime la medesima statura.

Ultimamente si è parecchio pizzicato con Sgarbi incrociando i ferri per due settimane.  Si è infine dileguato offendendosi  per aver subito da Sgarbi quello che non è altro che il metodo Scanzi: il dileggio, la derisione, la caricatura.

Di questo però ne ho già scritto nel post intitolato lo scontro tra Scanzi e Sgarbi e non voglio ripetermi.

Ciò che mi preme sottolineare in questa sede è che Scanzi è uno che crede di poter insegnare a campare alle persone, per cui quotidianamente pubblica video ridondanti e prolissi in cui, prima loda se stesso, e poi ci spiega come comportarci.

E poco importa se i suoi consigli smentiscano e contraddicano quelli che lui stesso ha fornito ( recte: irradiato) pochi giorni prima. Lui può farlo, lui è uno Scanzi!

Così, in merito alla vicenda del corona virus, fino ad una settimana fa, nei suoi video verbosissimi sosteneva che non bisognasse farsi scoraggiare rinunciando a vivere, ma continuare a svolgere le attività quotidiane come sempre. E così soggiungeva altresì con i modi tipici di chi viene dalla Valdichiana che fosse un’indecenza lasciare cinema e teatro vuoti arrecando così un danno ad artisti, attori, saltimbanchi e Scanzi vari.

Da qualche giorno, giusto da 3, il registro è  invece cambiato con una inversione a U e i suggerimenti sono inversi.

Così ci spiega che – a differenza sua – gli italiani sono una massa di irresponsabili perché violano in continuazione le regole di cautela per contenere la diffusione del virus e non pensano al prossimo.

Ah, gli italiani!

Meno male che, invece, Scanzi è lillipuziano…

Un commento

  1. Non seguo Scanzi, di cui conosco solo il volto, ma ritengo che molti di noi (come Scanzi) abbiano cambiato molto l’atteggiamento mano a mano che la situazione peggiorava.
    Di Salvini (per dire) ci sono i famosi filmati in cui invitava il popolo italiano ad uscire e a non farsi chiudere in casa, per poi cambiare completamente opinione solo 48 ore dopo.

    Senza polemica, Narrab, solo una constatazione personale senza alcuna connotazione politica.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.