Estate 2021, dove andare in vacanza?

L’anno scorso mi sono dilettato a scrivere l’elenco delle top destinazioni dell’estate 2020 e devo dire di averci preso alla grande. Nel relativo articolo consigliavo infatti di andare a mare alle Isole Eolie e in montagna ( oltreché a mare)… in Calabria ed entrambe le destinazioni sono state molto richieste. Pertanto quest’anno proverò a fare la stessa operazione consigliandovi dove trascorrere la vostra estate 2021. Non mi dilungherò molto sui motivi che mi spingono a consigliare esclusivamente mete italiane: andare all’estero di questi tempi semplicemente non è consigliato e, in ogni caso, non permette di godersi pienamente la vacanza. Ovverosia: la Spagna senza movida non è la stessa.

1. La costiera amalfitana

Ciò premesso, la prima meta che voglio consigliarvi è la costiera amalfitana. Volete la costiera tutta per voi senza l’eccessiva presenza di stranieri? Questo è allora il momento adatto per conoscerla e per visitare uno dei luoghi più belli del mondo.

In una settimana in costiera amalfitana vi illustro per questo il vostro itinerario perfetto con una puntatina a Capri, Sorrento e Pompei / Ercolano, ma tenendo sempre Amalfi come punto di riferimento. Quella in costiera amalfitana è, del resto, una vacanza che offre di tutto: spunti culturali, trekking, mare, paesaggi mozzafiato e una gastronomia strepitosa.

2. La Sicilia occidentale

La seconda meta che ho in mente è in Sicilia. Un bell’itinerario on the road tra la provincia di Palermo e il trapanese è quel che ci vuole. Conoscerete così la Sicilia arabo-normanna ( Cefalù, Monreale, Palermo) con un mare stupendo ( Scopello, San Vito lo Capo, Mondello) e riserve come quelle dello Zingaro in grado di farvi riconciliare con il Creato.

Inoltre c’è sempre la possibilità di imbarcarsi per le Egadi ( Favignana e Levanzo su tutte). In itinerario in Sicilia occidentale , pubblicato recentemente sul narrabondo e quindi aggiornatissimo, troverete tutto ciò che c’è da sapere: basta seguire quegli spunti.

3. Trentino

La terza meta è dedicata agli amanti della montagna. Se proprio non riuscite a rinunciare “all’estero”, Il Trentino può regalarvi quel mix culturale in grado di soddisfare i vostri desideri e magari da permettervi di sconfinare nella vicina Austria. Più in particolare in questa regione potrete godere di una natura incontaminata con lo spettacolo paesaggistico offerto dalle Dolomiti. Gli amanti delle passeggiate, del trekking, della mountain bike e delle scarpinate troveranno così pane per i propri denti dedicandosi alle attività sportive all’aperto.

4. Il Gargano con le Tremiti

La quarta tappa è nel mare più bello d’Italia, quello delle piccole isolette Tremiti, un vero scrigno pieno di fascino. Naturalmente anche il promontorio del Gargano non è da meno e, in particolare, Vieste e Peschici sono località di grande bellezza. Il modo migliore per girare tutto il Gargano è in macchina.

Chi lo desideri può leggere l‘itinerario – viaggio di una settimana nel Gargano – pubblicato recentemente sul narrabondo.

5. Val d’Orcia

Infine voglio suggerirvi la Val d’Orcia, un territorio per il quale ho un vero e proprio debole da quando l’ho percorsa a piedi lungo la via francigena. Il mio luogo del cuore in particolare è Radicofani con la rocca di Ghino di Tacco e una vista che si spinge fino al monte Amiata da tutta la Cassia. Ci sono però località indubbiamente più famose che permettono di coniugare l’ottima gastronomia e le terme con belle passeggiate in campagna e nei centri urbani. Pienza, San Quirico d’Orcia e Montepulciano ( quest’ultima è in val di Chiana) poi meritano tanto.

Nel mio itinerario in val d’Orcia trovate tutto.

7 commenti

  1. Il Trentino in effetti è sempre una buona idea (la vallata di cui hai inserito la foto, poi, è un autentico paradiso)! Tra le mete che hai elencato, tuttavia, la Costiera Amalfitana è senza dubbio quella che mi attira di più: ho letto di trekking bellissimi con vista sul Golfo di Salerno e camminare sospesi tra cielo e mare deve essere un’esperienza bellissima 🙂

    "Mi piace"

    • Ciao Giorgia. Hai proprio ragione. Da appassionato di trekking conosco tutti i percorsi e, oltre al celeberrimo sentiero degli dei, ce ne sono di bellissimi con cascate, ruderi di antiche cartiere, torri saracene e ovviamente panorami mozzafiato. Se hai intenzione di andare, fammi sapere così ti do qualche info più approfondita.

      "Mi piace"

      • Ecco, il Sentiero degli Dei è proprio uno dei percorsi a cui mi riferivo, ho visto foto magnifiche su internet e leggendo diverse descrizioni dell’itinerario ne sono rimasta incantata. Ti ringrazio per la disponibilità, qualora dovessi venire ti chiederò sicuramente qualche consiglio… buona giornata! 🙂

        "Mi piace"

  2. La Sicilia in effetti, come ti scrivevo, ce l’abbiamo in ballottaggio.
    Però, avendo le ferie in agosto, temiamo faccia troppo caldo e risulti troppo stancante mettersi a girarla.
    Abbia scartato mete troppo esotiche causa pandemia, stiamo pensando al max per il Portogallo (Lisbona e mare) o Grecia (Atene e mare). Ma tutto molto vago, anche per il discorso figlio. Vedremo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.