Champions league 2020: Napoli nel girone E con il Liverpool

Ha avuto inizio alle 18.30 – puntuali –   l’estrazione dei gironi per la prossima edizione della champions 2019/2020.

Il Napoli – come è noto in seconda fascia – non è mai stato fortunato con i sorteggi. Sfidando la statistica negli ultimi anni il Napoli è finito con squadre di ferro come Borussia e Manchester City,  Bayern Monaco e Chelsea,  Paris San Germain e Liverpool.

Ed è proprio il Liverpool, vincitore della scorsa edizione della competizione, che è stato estratto nel girone del Napoli. Insomma, la tradizione sfortunata non sembra voler cambiare.

Incredibile ma vero, come squadra di terza fascia è stata poi estratta un’altra recente  conoscenza del Napoli qual è il Salisburgo, squadra ostica austriaca che però di certo – se affrontata con la giusta concentrazione – è più che alla portata.

Come squadra di quarta fascia  è stato invece estratto il Genk, squadra belga che si trova nella   provincia del Limburgo

Per cui ricordiamo che il girone E 2019 / 2020 della champions league contempla queste 4 squadre:

Prima Fascia Liverpool

Seconda fascia Napoli

Terza fascia Salisburgo

Quarta fascia Genk

  • Giudizio sul girone E
  • Ancellotti ottimista.

Mr Ancellotti, da allenatore di grande esperienza abituato a giocare le coppe, lascia trasparire un cauto ottimismo pur nel rispetto di avversari di grande prestigio. Del resto il Napoli, pur sfortunato, non ha mai sfigurato nei gironi e anzi l’anno scorso al San Paolo ha regalato ai tifosi una vittoria strepitosa proprio contro il Liverpool. La squadra di Jurgen Klopp è invero sulla carta l’avversario più ostico, in quanto abituato a calcare grandi palcoscenici per storia ed è piena di campioni di primissimo livello. Dunque, Napoli attenderà la partita con i campioni in carica con la massima trepidazione e con la consapevolezza che  nell’amichevole dello scorso 28 luglio è riuscito a batterli per 3 a 0.

Non bisogna però sottovalutare il Salisburgo e   il Genk che vanno affrontati con la giusta cattiveria agonistica senza ignorare le differenzi reti. In ogni caso, il Napoli può dare sicuramente filo da torcere a tutti gli avversari, Liverpool incluso.

Calendario GIRONE E CHAMPIONS LEAGUE: le partite del Napoli si giocano dal 16 settembre all’11 dicembre

Più in particolare, siamo ancora in attesa del calendario ufficiale, ma – aspettando l’ufficialità – queste sono le date orientative:

  • Quando si gioca  Napoli – Liverpool  ? 16/09/2019  –
  • Quando si gioca Napoli – Salisburgo ?  2/10/2019
  • Quando si gioca Napoli – Genk           ?  22/10/2019

                                RITORNO

  • Quando si gioca Genk – Napoli          ?   6/11/2019
  • Quando si gioca Salisburgo Napoli  ?  26/11/2019
  • Quando si gioca Liverpool Napoli    ? 10/12/2019

Mini- abbonamenti Napoli per il girone champions 2019 – 2020: Liverpool, Napoli, Salisburgo, Genk

Il Napoli darà la possibilità di acquistare un mini – abbonamento per vedere le 3 partite del girone che si giocheranno al San Paolo ? Per ora non si a nulla e finora il Napoli non ha mai seguito sempre la stessa regola. C’è però da dire che, se col il Liverpool ci sarà sicuramente il tutto esaurito, difficile che ciò avvenga con il Salisburgo e il Genk. Sarebbe per questo una mossa intelligente invogliare a seguire il Napoli per tutte e tre le partite.

  • Il sorteggio per gli  ottavi di finale sarà il 16 dicembre a  Nyon
Annunci

9 commenti

    • Scherzi? L’Atalanta ha avuto una fortuna sfacciata. Partendo dalla 4 fascia ha beccato squadre alla portata che non sembrano da champions. Fermo restando il primato assicurato del Manchester city, potrebbe addirittura passare.

      Il Napoli – Liverpool a parte ( ma era inevitabile beccare una super-big), c’è così come c’è pure la seconda squadra di Torino. Quanto all’Inter – oltre al Barcellona – non la vedo difficilissima. Certo, c’è il Borussia, ma non è più quello di Klopp.

      Piace a 1 persona

      • “la seconda squadra di Torino”
        Non l’avevo neppure nominata, perché ne sono allergico.

        Il Borussia non è mai facile.
        Bene l’Atalanta come sorteggio, ma resta comunque la cenerentola del gruppo, anche per la mancanza assoluta di esperienza internazionale della maggior parte dei giocatori.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.