Loop – officina della birra al Vomero : la sobrietà ha i giorni contati.

WhatsApp-Image-2019-02-11-at-18.07.16«Che cos’è il genio?

È fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità d’esecuzione.»

Se conoscete la trilogia di  amici miei, non c’è bisogno che vi spieghi la citazione. Se invece non la conoscete, sappiate che non  ve la spiegherò lo stesso: andatevi subito a vedere i tre film.

  • Dove si trova Loop – Napoli, via Mattia Preti 21

A volte ci vuole davvero poco per realizzare una idea e persino un ex scantinato di via Mattia Preti al Vomero – strada centralissima, ma tutto sommato secondaria – può trasformarsi in una opportunità per realizzare qualcosa di diverso. Loop – officina della birra, locale che ha aperto da poco più di un anno, ci è riuscito appieno creando un ambiente gradevolissimo e divertente seppure occupato da 7 – 8 tavoli in tutto.   Basta ad esempio una copertura che dia l’idea di trovarsi in un giardino, qualche gagliardetto a tema birra, un arredamento in cui predomini non a caso il giallo, uno schermo che segnala le birre disponibili con tanto di valutazioni per orientare nella scelta, un personale gentilissimo e – permettetemelo – poter ammirare all’ingresso un bancone di quelli seri.

  • Il menù di Loop – officina della birra

La birra, infatti, è la grande protagonista di questo piccolo localino, tanto da porre seri dubbi quando si tratta di sceglierne una consultando appunto il menù delle birre. Ce ne sono tantissime di ogni  provenienza,  ma le cinque della casa  meritano:  Oro colato, Curniciello, Mappatella, Yellow Face e Devo Bere ( la mia preferita in assoluto).

 

o-e1576963221146.jpg

Molto accurato e ampio è poi anche il menù dedicato al cibo con sfizioserie varie ( patate fresche in tutte le salse, frittatine, crocché, cuopppi), tantissimi panini – tra cui quelli del mese attenti ai prodotti di stagione ( al momento di questa recensione ce n’è uno interessantissimo con crema di castagne),  carne al piatto, arrosticini, qualche piatto esotico e dolci.

Devo però essere sincero al riguardo: i grandi protagonisti del locale restano la birra e la passione che ci mette chi ci lavora. Infatti di pub al Vomero ce ne sono fin troppi e spesso, in realtà, finiscono solo per essere delle fotocopie in cui propinano cibo di scarto a prezzi sproporzionati.

l

Ecco, Loop ha fatto una operazione diversa creandosi una propria identità e consentendo a chi vuole di trovare qualcosa di atipico stando a proprio agio senza confusione. Per farlo alla base c’era bisogno appunto di una idea chiara che fosse esperienza di passione e determinazione, non – per citare ancora Amici Miei –  supercazzola prematurata come se fosse antani.

E’ per questo motivo che l’operazione  è riuscita  con la proposizione di qualcosa che prima mancava.

Prezzi giusti.

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.