Campania

Visita agli scavi archeologici di Oplontis

DSC04242

CLICCA QUI PER  GLI SCAVI DI POMPEI E ERCOLANO

Torre Annunziata non è di certo una località amena e di ciò che erano i pastifici più rinomati del Regno delle Due Sicilie oggigiorno rimane ben poco.

Ciò nonostante l’odierna fortapasc, pur nel suo estremo degrado, non riesce a nascondere fino in fondo un passato  che, prima dell’avvento dell’Italiella, è stato per millenni regale.

Mi riferisco, più in particolare, al sito archeologico di Oplontis, un sobborgo dell’antica Pompei che ospita la villa imperiale di Poppea, una villa che si è mantenuta in ottimo stato e che si caratterizza per l’estrema raffinatezza dei temi pittorici rappresentati, nonché per le soluzioni ingegneristiche ultramoderne.

Il sito, scavato a partire dal 1964, merita di essere visto dopo essere stati a Pompei ed Ercolano, perché solo qui – grazie all’importanza della proprietaria della villa – sarà possibile osservare degli affreschi estremamente eleganti, assieme alla struttura quasi integra dell’edificio.

Raggiungere Oplontis non è affatto difficile: il sito, del resto, è a 2 minuti dall’uscita autostradale di Torre Annunziata Sud ed è ben segnalato. Si visita in una ventina di minuti.

VOTO 8.

« Pranzammo a Torre Annunziata con la tavola disposta proprio in riva al mare.
Tutti coloro erano felici d’abitare in quei luoghi, alcuni affermavano che senza la vista del mare sarebbe impossibile vivere. A me basta che quell’immagine rimanga nel mio spirito.
 »
(Wolfgang Goethe, 13 marzo 1787, da Viaggio in Italia)


DSC04155
DSC04156 DSC04157 DSC04158 DSC04159 DSC04160

DSC04163



DSC04176



DSC04183
DSC04184
DSC04186

DSC04188

DSC04190


DSC04193

DSC04198

DSC04204 DSC04205 DSC04207

DSC04210
DSC04211 DSC04212 DSC04213 DSC04214 DSC04215
DSC04217


DSC04220
DSC04221 DSC04222 DSC04223 DSC04224 DSC04225 DSC04226 DSC04227 DSC04228 DSC04229 DSC04231 DSC04233
DSC04237 DSC04239 DSC04240 DSC04241 DSC04242 DSC04243 DSC04244 DSC04245 DSC04246

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...