Il locale si trova in una traversa del corso principale di Salerno ( via Raffaele Conforti), dispone di circa 80 coperti, ha un arredamento semplice ed è estremamente pulito.

Fatta questa doverosa premessa, Ciripizza, per la verità, offre anche diversi primi e secondi.

A pranzo, più in particolare, propone anche un menù a poco prezzo – mi pare 8/9 euro – con piatti semplici, ma niente male.

Epperò, se il locale si chiama Ciri-pizza, vorrà pur dire qualcosa? Per i  salernitani è un locale da consigliare proprio per la pizza e – siccome trovare una buona pizza a Salerno è una mission impossible – ho voluto provare anche io la pizza di Ciripizza.

ciripizza

Sinceramente? La definirei supponente.

Ora non dico che pretendo una pizza-chissà-che ( da scriversi tutto attaccato come ho fatto ), ma almeno una pizza-pizza.

Ciripizza, infatti, serve una pizza volutamente ed estremamente sottile per darsi un tono e creare uno stile ciripizza. Epperò, secondo me, la pizza adda essere pizza, non una sottiletta impastata e croccante.

Insomma, a me non e piaciuta proprio sinceramente, benché abbia l’abbia provata più volte e più volte abbia provato il giro di pizza proposto da loro.

La loro volontà di distinguersi, tuttavia, non mi ha però convinto  per la metodologia da loro seguita. Tanto è vero che da loro non mi è sembrato di mangiare una pizza cotta nel forno a legna

Per questo è con molto rammarico che non posso consigliarla.

 

 

Annunci

Pubblicato da narrabondo

A volte viaggio, altre volte mangio. Di solito respiro. Da quando ho percorso il cammino di Santiago per la prima volta, ho deciso che il mondo è più bello se visto a piedi. Se visito una città, raramente prendo un autobus o una metropolitana. La trovo una perdita di tempo che impedisce di godere appieno del viaggio. Sono nato a Napoli e, anche se ormai vivo lontano, continuo ad amarla profondamente. Conosco la Spagna come le mie tasche, ma continuo a trovare sempre una scusa per tornarci e viverla. Ciò nonostante ogni tanto però fingo di interessarmi a qualche altro paese e ne scrivo. Scrivo pure di roba da mangiare e ristoranti, ma è solo una scusa per giustificare la mia pancia.

Unisciti alla discussione

6 commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  1. Visto che siete cosi esperti volevo dirvi che ciripizza ha il forno a legna. Almeno prima di scrivere delle critiche informatevi. Altrimenti siete poco credibili come critici gastronomici.

    Mi piace

  2. Sono una vera amante della pizza e so apprezzare vari tipi: spessa, sottile, con tanto bordo, senza bordo… perfino a teglia (se fatta bene)
    Se la pizza è buona non mi soffermo su: la vorrei così o cosà, quelli sono gusti personali… ma in questa foto vedo il bordo tutto bruciacchiato 😦 e visto che dici non essere forno a legna, non è nemmeno quel bruciacchiato “saporito”. Sinceramente non mi ispira, ma com’era? Alla fine non dici se era buona…

    Mi piace

Con i libri in paradiso

I libri servono a capire e a capirsi

Pina Chidichimo

Basilicata Terra Da Amare

MioCaroBlog

Positiva, sempre!

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Num3ri v 2.0

I miei numeri - seconda versione

Veronica Iovino

Sogna Viaggia Ama

Roma03

La guida di Roma e provincia per bambini da 0 a 3 anni, neonati e gravidanza: ludoteche, librerie, parchi, corsi, eventi e laboratori!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: