La linee di Nazca

  • Le linee di Nazca

La città di Nazca in Perù deve il suo nome alla cultura Nazca che abitava la regione (200 a.C. – 600) prima di essere conquistata dagli Incas.

La regione è conosciuta soprattutto per le famose linee di Nazca, incredibilmente conservate grazie al suo clima secco tutto l’anno e al suolo arido.

Per aiutarti a pianificare il tuo soggiorno, ecco la mia guida completa dove ho messo insieme tutte le informazioni e i consigli pratici sul volo sulle linee di Nazca e su tutte le altre attrazioni turistiche di Nazca.

Troverete anche i miei itinerari suggeriti per 1 o 2 giorni a Nazca.

Dunque, cosa visitare a Nazca, com’è il volo sulle linee?

Le linee di Nazca sono una delle attrazioni turistiche più famose del Perù, ma anche uno dei suoi più grandi misteri.

⭐Quello che si sa è che questa moltitudine di disegni e forme geometriche sono state disegnate dal popolo di Nazca tra il 500 a.C. e l’anno 500 su circa 750 km².

Tra le figure principali possiamo vedere un uccello gigante di 305 m di larghezza, ma anche una lucertola, un pellicano, una scimmia, un condor, un colibrì, mani, un fiore, un ragno, una figura umana che alcuni chiamano l’astronauta.

Ci sono anche molte figure meno conosciute come balene, due lama, un cane, un piccolo uccello, un albero, una stella e molti altri.

Naturalmente, ce ne sono molti altri da scoprire!

A cosa servivano le linee di Nazca?
Alcune teorie suggeriscono che le linee erano destinate ad essere viste dagli dei dal cielo.

L’archeologo Johan Reinhard ha detto che facevano parte di un culto del dio dell’acqua, che era molto importante in questa regione arida. Le linee sarebbero state vie sacre per invocarlo.

Altri esperti dicono che servivano come osservatorio astronomico, poiché alcune linee indicano importanti coordinate celesti durante i solstizi.

Maria Reiche, che ha dedicato la sua vita allo studio dei Nazca, ha anche proposto la teoria che alcune delle figure rappresentassero le costellazioni.

Considerando l’impressionante conoscenza astronomica dei popoli precolombiani, queste teorie non sono improbabili, ma non ci sono ancora abbastanza prove per sostenerle.

E, naturalmente, c’è anche la famosa teoria degli alieni 😉 .

Come sorvolare le linee di Nazca?


L’unico modo per avere una vista panoramica è sorvolare le linee di Nazca in aereo. È un tour di 30-40 minuti in un Cessna che permette di vedere 12 figure.

A seconda delle condizioni meteorologiche (soprattutto a causa del vento), il volo potrebbe essere posticipato.

Per questo ti consiglio di scegliere un volo che parta al mattino: se è in ritardo avrai tutto il giorno per avere la possibilità di imbarcarti.

I voli sono dalle 7 alle 16:30.
⭐N.B. Un taxi da Nazca all’aeroporto costa 4 soles, ovviamente – come per tutto in Perù – “trattabili”.

Quanto costa un volo sulle linee di Nazca?
Diverse compagnie volano sulle linee, come Aerodiana, Aeronasca, MovilAir, AeroParacas, Alas Peruanas.

Il prezzo dei voli (80-120$ a persona) varia a seconda della compagnia e del tipo di servizio offerto.

Ci sono anche altre compagnie che partono da Pisco e Ica, e i prezzi poi salgono a 240-290$USD a persona. Ovviamente, una volta arrivati in loco, mercanteggiate sempre!

Quando si arriva a Nazca, diversi venditori offriranno voli o pacchetti volo+hotel, ma questi tendono ad essere più costosi.


I voli su Nazca sono sicuri?
Sì, gli aerei sono sicuri, ma essendo piccoli, sono abbastanza instabili e non è raro che alcuni passeggeri si possano sentire male.

E’ possibile avere la nausea quando l’aereo si inclina, operazione necessaria per poter vedere meglio le linee di Nazca.

⭐ Quindi è meglio saltare la colazione (o fare una colazione leggera) prima dell’imbarco e portare con sé dei farmaci anti-nausea.

Dove e come prenotare il volo sulle Linee di Nazca?
Consiglio vivamente di prenotare il vostro volo in anticipo in alta stagione! Altrimenti….prendete/scegliete il vostro volo in loco a seconda delle vostre esigenze. Risparmierete molto.

Naturalmente dimenticare di portare il suo passaporto e la carta d’imbarco per il volo.

I bambini fino a 2 anni di età si siederanno su un genitore, non contano come passeggeri.

  • Vedere le linee da un punto di osservazione

  • Non vuoi volare sopra le linee di Nazca?

Si può salire fino al belvedere di Maria Reiche che non è molto grande, ma abbastanza grande per vedere alcune delle linee: l’albero, le mani e la lucertola.

  • Il belvedere di Nazca si trova a 20 km a nord della città.
  • Come arrivare al punto di osservazione:

Prendere un autobus locale che va verso nord e dire all’autista che si sta scendendo al punto di osservazione (2-3 soles). Si trova direttamente sull’autostrada panamericana. Ingresso al punto di vista 2 soles.

  • Il Cimitero di Chauchilla


Questo grande cimitero della cultura Inca-Chincha è una delle attrazioni da visitare a Nazca.

Risale al 10° secolo ed è stato usato per 700 anni!

Fu saccheggiato dagli huaqueros ma i corpi mummificati si sono conservati molto bene grazie al clima desertico e al processo di mummificazione ( il corpo veniva avvolto nel cotone, poi ricoperto di resina e conservato in tombe di adobe.

Incredibile ma vero, 1.000 anni dopo, alcuni corpi hanno ancora capelli e resti di pelle!

Ingresso: 7,50 soles; 8h-14h
Si trova a 30 km dalla città. È meglio andare con un tour da Nazca (che di solito include Cantalloc) o in taxi, ma non è sempre facile trovarne uno.

Curiosità: una scena importante di Indiana Jones e il regno della testa di cristallo si svolge nel cimitero di Chauchilla. Il protagonista qui cerca la Testa di Cristallo nella tomba di Francisco de Orellana, ma dovrà affrontare guardie assetate di sangue.

  • Il Museo didattico Antonini

  • È un museo archeologico molto interessante che vi consiglio di visitare per conoscere la cultura Nazca.

Presenta un’importante collezione di tessuti, strumenti musicali, ceramiche e altri manufatti trovati a Cahuachi, il più grande centro di fango cerimoniale del mondo.

Ci sono anche ricostruzioni di tombe a grandezza naturale, riproduzioni delle pitture rupestri di Huayhua e un modello delle linee di Nazca.

Nel giardino si può vedere parte dell’acquedotto di Bisambra che è una testimonianza del talento dei Nazca per l’ingegneria idraulica (si può immaginare quanto dovevano essere bravi per coltivare nel deserto!)

Indirizzo: Avenida de la cultura 600, Nazca; Ingresso: 15 soles, 9h-19h.

  • Cahuachi

Cahuachi è il più importante centro di cultura nazca scoperto finora.

Era un luogo sacro di pellegrinaggio e la residenza dell’élite e dei sacerdoti. Molte cerimonie religiose e sacrifici venivano eseguiti qui per ottenere la protezione degli dei.

Vedrai una piramide principale e due piramidi secondarie (si stima che altre 30 strutture rimangano da scavare!), così come un cimitero e un luogo chiamato Estaqueria, la cui funzione è ancora sconosciuta.

Ci sono muri di adobe con 240 tronchi di huarango sul pavimento. Alcuni dicono che potrebbe essere stata la base di una grande tenda per ospitare i pellegrini, altri dicono che era un osservatorio astronomico o un luogo di mummificazione.

Aperto dalle 9 alle 16. L’accesso a Cahuachi è gratuito.
Puoi anche prendere un tour da Nazca (15-20$ a persona, o più a seconda del tipo di tour, durata 3h) o trovare un tassista che ti porti lì. Fissa il prezzo in anticipo con il taxi, ti costerà meno di un tour.

  • Acquedotti di Cantalloc

Cantalloc è una rete di acquedotti sotterranei costruita dai Nazca per raccogliere l’acqua e trasportarla nei campi.

Sono vere e proprie gallerie sotterranee che possono raggiungere fino a 12 metri di profondità!

Infatti, alcuni acquedotti sono ancora funzionanti e vengono utilizzati per irrigare i terreni circostanti che producono cotone, mais, patate e frutta.

Secondo le credenze locali, l’acqua proviene da un lago sotterraneo nascosto nel Cerro Blanco, la duna di sabbia più alta del Sud America. In segno di gratitudine, la gente del posto vi porta ogni anno delle offerte.

Ingresso: 10 soles, il prezzo include anche l’ingresso alle rovine di Paredones.

  • Los Paredones

A 2 km a sud di Nazca si trovano le rovine di Los Paredones, un antico posto di controllo Inca (1471-1493).

Si può vedere una piazza centrale, gli edifici amministrativi, lo spazio cerimoniale, i magazzini, la torre di guardia e altre costruzioni.

Biglietto d’ingresso: 10 soles, include anche l’ingresso agli acquedotti di Cantalloc.

  • Museo Maria Reiche


Maria Reiche è stata un’archeologa tedesca che ha dedicato gran parte della sua vita allo studio del popolo di nazca.

Quando morì, la sua casa divenne un piccolo museo che si può visitare per scoprire il suo mondo, con foto, schizzi e appunti. Un posto da visitare a Nazca per gli amanti della storia!

Ingresso: 5 soles. 9h-18h. Per arrivarci si può prendere un autobus sulla strada (1 sol).

  • Linee di Palpa

Le linee di Nazca sono le più famose, ma ci sono anche le linee di Palpa.

Ci sono circa 600 geoglifi che furono probabilmente disegnati, 1000 anni prima dei Nazca, dai Paracas.

Molti raffigurano forme umane, tra cui la “famiglia reale di Paracas” che è un insieme di otto figure su una collina.

C’è anche un piccolo museo del sito che offre spiegazioni su queste linee.

A differenza delle linee di Nazca che sono disegnate su un terreno piatto, le linee di Palpa si trovano anche su colline e varie irregolarità del terren

  • El Telar de Buena Fe

Il telaio di Cantalloc o Telar de Buena Fe è un grande geoglifo che può essere visto salendo fino a un belvedere naturale.

Rappresenta un telaio e diversi strumenti tessili, come l’ago e il filo, e per questo motivo è anche chiamato il Complesso Tessile.

Si trova a circa 3 km da Nazca

  • Planetario Maria Reiche

Questo è un piccolo planetario che offre uno spettacolo notturno sulle linee di Nazca e le diverse teorie che le circondano.

Mostra il cielo dell’emisfero meridionale e le credenze delle culture precolombiane.

Ingresso 20 soles. Indirizzo: Bolognesi 147, Nazca (all’interno dell’Hotel Líneas de Nazca).
Presentazione 45 min. alle 19h e 21h in inglese, 20h15 in spagnolo.-

  • Gite in dune buggy


Il buggy e il sandboarding non sono possibili solo a Ica e La Huacachina! Le dune di Nazca nel deserto di Usaka sono mozzafiato.

Non c’è bisogno di sapere come si fa lo snowboard, perché lo si può fare in piedi, seduti o sdraiati!

I tour in dune buggy a Nazca costano circa 50$USD e durano 3 ore. Naturalmente, il prezzo varia a seconda del numero di partecipanti… e della vostra capacità di contrattare. I tour passano per Cahuachi e di solito includono una visita

  • Sandboarding a Cerro Blanco

La costa del Perù è costellata di dune di sabbia, ma Cerro Blanco (2070m) è una duna eccezionale: è la duna più alta del Sud America e la seconda duna più alta del mondo!

Raggiungere la cima è impegnativo perché bisogna camminare 4-5 ore per arrivarci, ma la ricompensa è indimenticabile: una vista panoramica incredibile e una discesa adrenalinica di più di 1 km!

I prezzi partono da 80$USD a persona e variano a seconda del numero di partecipanti. Si esercitano sempre sulle dune più piccole prima del lancio.

  • Quanto tempo per visitare Nazca?


Il volo sulle linee di Nazca dura una mezz’oretta. Tenete poi conto delle operazioni precedenti e successive al volo ( arrivo in aeroporto, check in, preparazione, etc).

Raccomando di arrivare a Nazca la sera prima per sorvolare le linee la mattina dopo.

È importante sapere che le attrazioni turistiche di Nazca non sono sempre facili da raggiungere. Quindi, se non avete un’auto, è meglio fare un tour per non dover dipendere dal trasporto pubblico.

Ecco i miei itinerari suggeriti di 1 e 2 giorni a Nazca per ottenere il massimo dalla vostra vacanza:

Nazca itinerario di 1 giorno
Se vuoi visitare Nazca in un giorno, questo è il programma migliore:

  • Volo sulle linee di Nazca al mattino (bisogna arrivare almeno 45 minuti prima del volo).
  • Dopo il volo, visita del cimitero di Chauchilla (2h30-3h).
  • Tornando a Nazca, se hai tempo, visita il Museo Antonini.
  • Partenza per la vostra prossima destinazione nel pomeriggio/sera (diverse partenze in autobus dalle 16h).

  • Itinerario di 2 giorni a Nazca
  • Se hai un po’ più di tempo e puoi visitare Nazca in due giorni, questo è quello che ti consiglio:

Giorno 1

  • Volo sopra le linee di Nazca al mattino
  • Cimitero di Chauchilla
  • Sulla via del ritorno a Nazca, visita il museo Antonini.
  • La sera si può visitare il planetario

Giorno 2

  • Cahuachi al mattino
  • Nel pomeriggio Los Paredones e Cantalloc
  • Partenza intorno alle 16h-16h30 per la vostra prossima destinazione

  • Cosa portare a Nazca?
    Nazca è nel deserto, quindi fa caldo e il sole è forte.

Non dimenticare di portare una bottiglia d’acqua grande, crema solare e un cappello o un berretto.

Si ricorda di portare contanti, poiché le carte di credito non sono sempre accettate e il passaporto per il volo.

Dove mangiare a Nazca?
Per mangiare con un budget a Nazca, è meglio approfittare dei menù fissi giornalieri (antipasto e piatto principale con bevanda), per 5 a 10 soles.

Come arrivare a Nazca?
Da Ica: il viaggio dura 3 ore con Cruz del Sur. Si può anche prendere un colectivo (15 soles, 2h30-3h) qui.
Da Lima: il viaggio dura circa 7 ore con le compagnie Cruz del Sur, Tepsa, Palomino e Oltursa.
Il mio consiglio
Diverse compagnie di autobus hanno una stazione a Javier Prado e un’altra a Plaza Norte, a Lima. Se stai nei quartieri di Miraflores, Barranco o San Isidro, scegli l’uscita Javier Prado che è più vicina.

3 commenti

  1. Uno dei grandi misteri legati alle popolazioni del passato.
    Io penso, ma sbaglierò certamente, che siano legati a culti religiosi, i quali a loro volta erano legati ai fenomeni naturali o alla natura. Per cui anche il legame con le costellazioni sarebbe plausibile, così come un modo per ingraziarsi le divinità che dall’alto ci vedono.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.