L’anfiteatro di Maria Capua Vetere.

capua

– “Dove stiamo andando”?
– “Tu non ti preoccupare. Guida e poi lo scoprirai”
Dove eravamo diretti l’ho, infatti, scoperto solo quando siamo arrivati e mi sono trovato davanti un bellissimo anfiteatro romano circondato da bar e da ragazzi che si godevano il sabato sera.

Diciamo che si è trattato di un bellissimo “viaggio a sorpresa” che mi ha consentito di conoscere l’anfiteatro che ha dato origine alla rivolta di Spartaco e che stato da modello per la successiva costruzione del Colosseo.
E’, infatti, poco noto che l’anfiteatro campano o capuano, grazie ad un asso maggiore di 170 metri e ad uno minore di 139 metri, sia – dopo il Colosseo – il più grande anfiteatro romano al mondo.

Originariamente si sviluppava su 4 piani raggiungendo i 46 metri di altezza e, anche se purtroppo è stato seriamente razziato nel corso dei secoli, risulta evidente la somiglianza con il Colosseo.

I suoi primati, tuttavia, non finiscono qui: l’anfiteatro in questione è il più antico in assoluto ed è stato sede la prima scuola dei gladiatori.

Invero l’anfiteatro Flavio di Pozzuoli – il terzo in graduatoria per grandezza – è più integro, eppure anche la visita a quello di Capua riesce comunque ad essere molto suggestiva per l’atmosfera che vi si respira.

In particolare sono molto interessanti i sotterranei e le gallerie che portano agli spalti permettendo di avere piena visione dell’arena.
IL BIGLIETTO DI INGRESSO COSTA 2.50 EURO ( ridotto 1.25).

ORARI DI APERTURA: DALLE 9.00 AD UN’ORA PRIMA DEL TRAMONTO.

20151024_003939

 

“-

 ESPAÑOL

“¿A dónde vamos?”- ”

No te preocupes.  Sigue conduciendo el coche y luego  veras.”

Por eso del lugar donde estabamos me enteré  sólo a la llegada y en aquel momento me encontré frente a un hermoso anfiteatro romano rodeado de bares y  de gente que estaba disfrutando del fin de semana. Ha sido un increible “viaje sorpresa” que me permitió de ver el anfiteatro que dio origen a la revuelta de Espartaco y que fue el modelo para la posterior construcción del Coliseo. No es muy famoso, pero  el anfiteatro  Campano o Capuano, gracias a un ace larga mas de 170 metros, es – después el Coliseo – el mayor anfiteatro romano en el mundo. Originalmente era desarrollado en 4 niveles que alcanzaban 46 metros de altura y, aunque por desgracia resultó gravemente saqueado durante los siglos, hay una clara semejanza con el Coliseo. Ademas hay otros  registros: el anfiteatro en cuestión es el más antiguo de todos y ha sido el hogar de la primera escuela de gladiadores.

De hecho, el anfiteatro Flavio de Pozzuoli (Napoli) – el tercero en la lista de los mas grandes – se guarda mejor, sino también el de Capua merecce la visita. En particular, son muy interesantes  los túneles subterráneos que llevan a las gradas que permiten tener una visión completa de la Arena.

SANTA MARIA CAPUA VETERE, està al lado de Caserta a unos 40 km de Napoles.

EL BOLETO DE ENTRADA COSTA 02:50 EURO (reducción de 1,25).

HORARIO: DE 9.00 A UNA HORA ANTES DEL ATARDECER

capua2

5 commenti

  1. Grazie per questa splendida segnalazione. E’ difficile trovare informazioni in rete su questo anfiteatro. Sei un archeologo o un esperto del settore?

    "Mi piace"

Rispondi a Francesco Paolo Savuto Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.