Basilica del Pilar a Saragozza – Orari e biglietti

pilar2

La Basilica di Nostra Signora del Pilar è una delle Chiese più importanti di tutta la Spagna in quanto legata ad una apparizione di cui fu protagonista l’Apostolo San Giacomo.

Secondo la tradizione è il primo tempio mariano del cristianesimo e al suo interno si venera tuttora il pilastro ( el pilar)  su cui sarebbe apparsa la Vergine Maria,  ancora in vita a Gerusalemme, per incoraggiare San Giacomo per gli scarsi successi della sua opera di evangelizzazione.

Attorno al pilastro, alto 1,70 metri,  fu costruita una chiesa romanica, poi successivamente gotico-mudéjar e, a partire dal XVIII secolo  secolo, con l’ascesa del culto mariano, espansa per  consentire che fosse un adeguato luogo di pellegrinaggio. Papa Giovanni Paolo II ha baciato questo pilastro, oggi coperto di bronzo e argento, nelle sue due visite in città (1982 e 1984).  Una rappresentazione della  Vergine è stata scolpita nel legno e indossa un mantello diverso quasi ogni giorno.

  • Basilica del Pilar – biglietti

Per visitare la Basilica di Nostra Signora del Pilar di  Saragozza all’interno non è richiesto alcun biglietto. L’accesso è assolutamente gratuito.  Tutti, nel rispetto del luogo sacro, posso accedervi.  Un biglietto al prezzo di due euro è richiesto solo per chi voglia visitare il museo della Cattedrale.  Si tratta di uno dei luoghi più visitati di tutta la Spagna.  Nell’ultimo anno gli accessi stimati sono stati attorno ai cinque milioni. Ovviamente, trattandosi di un luogo di culto importantissimo, è un richiamo per migliaia di fedeli. Lo è però anche perché turisti e visitatori in considerazione delle tantissime opere d’arte che ospita la Cattedrale.

  • Basilica del Pilar – orari di apertura.

 

  • Dal lunedi al sabato dalle 6:45 alle 20:30, domenica e festivi fino alle 21.30

Dopo aver preso visione di queste informazioni di ordine generale in ordine ad uno dei monumenti più visitati in assoluto in Spagna – la Basilica del Pilar – in virtù della devozione popolare che da secoli la rende meta di pellegrinaggio, permettetemi di invitarvi a leggere anche questo breve articolo intitolato In cerca di cose in calle del coso. Si tratta di un articolo, più o meno spiritoso, in cui viene sintetizzato tutto ciò che c’è da vedere a Saragozza in 2 giorni . La capitale dell’Aragona è infatti una cittadina deliziosa che si può visitare perfettamente in 2 giorni. La stessa si caratterizza per un centro storico davvero molto elegante, ricco di strade caratteristiche e Chiese del tipico barocco spagnolo, cui si accompagnano espressioni dell’architettura araba. Naturalmente però resta fermo che la principale attrazione della città è costituita dalla piazza con la Basilica del Pilar e l’antica Seo.

Ciò premesso, allo stato devo ancora scrivere più nel dettaglio di Aragona. Per questo nell’attesa segnalo il mio itinerario in Navarra e nei Paesi Baschi, territori non distanti proprio da Saragozza e che possono essere considerati nell’ambito dello stesso viaggio.

 

 

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.